Vita negli oceani: lontana dagli occhi, lontana dal cuore

Dario Faccini

IPCC_480x320._bar

A settembre è stato pubblicato il quinto rapporto sul Cambiamento Climatico scritto dal Gruppo di Lavoro I dell’IPCC (l’organismo ONU preposto). Una sintesi in italiano è possibile recuperarla sul sito di Transition Italia.

L’ultimo rapporto di questo genere è del 2007. Sei anni e innumerevoli studi dopo, la situazione è più grave e sta evolvendo più velocemente.

Dave Cohen, blogger americano, in un suo recente articolo sul Decline Of The Empire, prende spunto dall’ultimo rapporto IPCC sul clima per mostrare come gli Oceani siano al di fuori della sfera percettiva dell’essere umano.

In un elenco molto articolato di informazioni sulla situazione degli Oceani, Cohen dimostra come gli ecosistemi marini siano ignorati non solo dal grande pubblico, ma anche dalla maggior parte degli addetti ai lavori. Questo a dispetto del fatto che proprio gli Oceani stanno mitigando gli effetti del Cambiamento Climatico, realizzando quello che è stato registrato come uno iato (rallentamento temporaneo) nel riscaldamento, ma a spese della propria “salute” e di quella dei loro ecosistemi.

Insomma, gli Oceani sono davvero “lontani dagli occhi, lontani dal cuore”.

La traduzione integrale in italiano dell’articolo di Cohen è possibile leggerla sul sito di ASPO Italia in formato pdf. Di seguito un estratto esemplificativo:

“Le temperature misurate nel breve termine sono solo uno dei parametri”, ha detto il dottor Tim Barnett in un’intervista. “Ci sono cose molto più critiche in corso, l’acidificazione degli oceani sta accadendo molto più velocemente rispetto a quello che chiunque abbia pensato, sta risucchiando più CO2; il plancton, la catena alimentare di base del pianeta, sta morendo, è davvero un enorme e importante segnale.

Perché la gente non sta usando questo come indicatore di ciò che sta succedendo?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...