Danno i numeri

Lottoschein

O ce li giochiamo al lotto, o li discutiamo. Discutiamoli.

In un articolo non firmato sul Sole 24 ore, ripreso da Maria Rita D’Orsogna sul Fatto Quotidiano, viene data una stima delle riserve italiane pari a 700 milioni di tonnellate.

Di Luca Pardi

Primo punto: riserve di cosa? Di petrolio, di gas, o di idrocarburi (cioè gas e petrolio presi insieme)? Nel secondo caso si dovrebbe parlare di tonnellate di petrolio equivalente (toe) non di milioni di tonnellate.

Secondo punto. Le riserve italiane di idrocarburi sono riportate ogni anno nel Rapporto annuale sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Nel Rapporto 2014 si riportano i dati consolidati al 31/12/2013. Li abbiamo riportati nelle seguenti tabelle in milioni di tonnellate equivalenti (Mtep) per il gas e in milioni di tonnellate (Mt) per il petrolio.

gaspetrolio

Le risorse sono convenzionalmente distinte a livello internazionale in tre categorie.

Certe. Quantità stimate di idrocarburi che, sulla base dei dati geologici e di ingegneria di giacimento disponibili, potranno, con ragionevole certezza (probabilità maggiore del 90%) essere commercialmente prodotte nelle condizioni tecniche, contrattuali, economiche ed operative esistenti al momento considerato.

Probabili. Quantità di idrocarburi che, sulla base dei dati geologici e di ingegneria dei giacimenti disponibili, potranno essere recuperate con ragionevole probabilità (maggiore del 50%) in base alle condizioni tecniche contrattuali, economiche ed operative esistenti al momento considerato; gli elementi di incertezza residua possono riguardare l’estensione o altre caratteristiche del giacimento (rischio minerario), l’economicità (alle condizioni del progetto di sviluppo), l’esistenza o adeguatezza del sistema di trasporto degli idrocarburi e/o del mercato di vendita.

Possibili. Quantità di idrocarburi che si stima di poter recuperare con un grado di probabilità decisamente più contenuto (molto minore del 50%) rispetto a quello delle riserve probabili, ovvero che presentano grado di economicità inferiore rispetto al limite stabilito.

Una diversa classificazione distingue le riserve in 1P, che coincidono con le certe, 2P che sono la somma di certe e probabili, e 3P che sono la somma delle 2P con le possibili. Nei riquadri sottostanti riportiamo la stima delle riserve 1P, 2P e 3P per gli idrocarburi italiani prendendo i dati delle precedenti tabelle (non difficile).

petrolio e gas

Dunque un anno fa le stime ufficiali davano un totale di riserve 3P di idrocarburi pari a 222,65 + 118,73 = 341,38 Mtoe. La quantità realmente estraibile è, per le definizioni di riserve cui si è sopra accennato, quindi attualmente inferiore a questo valore ufficiale. Siamo nel campo dell’aritmetica che supponiamo sia una tecnica nota nella redazione del Sole 24 ore.

Le quantità stimate, citate nell’articolo del Sole, e genericamente indicate come riserve, non si sa di quale idrocarburo e non si sa con quale probabilità di estrazione, sono più del doppio. Da dove vengono queste stime? Chi le ha fatte? Sono segreto industriale? Nessuno lo sa. Nemmeno chi è a conoscenza dei segreti dell’Industria Petrolifera.

Mistero.

Annunci

5 risposte a “Danno i numeri

  1. In effetti una pallonata degna di uno spettacolo satirico. Non una parola da quelli del Sole24Ore sul fatto che il metano italiano declina dal 1994; ad oggi produzione più che dimezzata.

    La frase secondo cui “…da anni in Italia non si riesce a perforare il sottosuolo per poterne indagare con accuratezza le risorse…” è una sciocchezza talmente grossa che riesce ad offendermi. Che bisogno c’era di raccontare simili favole?

  2. Ironic mode = ON
    Mi meraviglio di te che leggi articoli anonimi riportati su certi giornalacci!
    Ironic mode = Off

  3. Pingback: Il fondo del barile #9 | Risorse Economia Ambiente

  4. Pingback: Referendum trivellazioni: l’occasione dei “comitatini” | Risorse Economia Ambiente

  5. Pingback: L’anno passato, insieme | Risorse Economia Ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...