Preludio alla fine del gigantismo estrattivista

 

Il più grande oggetto galleggiante mai costruito è un colossale fallimento?

Di Luca Pardi

L’infrastruttura galleggiante Prelude della Shell è una nave gigantesca che estrae, processa, trasporta e consegna agli acquirenti, gas liquefatto. Il suo scafo fu varato nel 2013, è diventata operativa nel 2017, ma potrebbe essere già a fine vita in quanto scarsamente o per nulla profittevole.

La nave, creata per spostarsi fra un giacimento e l’altro svolgendo tutte le funzioni dall’estrazione, al trasporto alla consegna, è da febbraio ormeggiata e inattiva a 400 Km a nord di Broome (città australiana storicamente più nota per la pesca delle perle) e potrebbe diventare una “cattedrale nell’oceano”. È probabile che sui problemi di un sistema così complesso Joseph Tainter avrebbe da dire qualcosa come scrisse, insieme a T. W. Patzek, sulla piattaforma petrolifera Deep Water Horizon.
Un gigante fisico (488 metri di lunghezza e 74 di larghezza per 600.000 tonnellate è la più grande nave mai costruita) ed economico (4 miliardi di dollari, o più, il costo).
Se dovesse avvenire, per motivi economici o tecnici o una combinazione dei due, la sua dismissione potrebbe essere il preludio al crepuscolo del gigantismo estrattivista.

E non sarebbe una cattiva notizia.

4 risposte a “Preludio alla fine del gigantismo estrattivista

  1. Io ho letto che sia costata fra i 12 ed i 16 miliardi. Comunque è probabilmente finita anche l’era del gigantismo aviatorio. Molte compagnie stanno radiando i Jumbo jet e sia Airbus, sia Boeing hanno abbandonato la produzione dei due modelli maggiori.

  2. Lo sapremo solo fra alcuni anni, ma è possibile che il 2019 sia stato l’anno del “picco di tutto”. Vedremo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.