Archivi categoria: guerra

Creare un nemico invincibile

snapshot

Un viaggio alla ricerca delle cause degli attacchi terroristici di Parigi, tra guerre, petrolio, clima e demografia. Una necessità ovvia che, ovviamente, sfugge al circo dei commenti di questi giorni.

Un avviso. Questo è un post che non volevo scrivere su eventi che speravo di non vedere accadere. Ma alla fine ho ceduto alla rabbia interiore. I toni non saranno quindi sempre neutri.

Di Dario Faccini

Continua a leggere

Annunci

L’accordo con l’Iran e il paradosso petrolifero

oil paradox

L’accordo sul nucleare iraniano è firmato. L’Iran potrà così aumentare le sue esportazioni petrolifere. I mercati, ne prendono atto e il prezzo del barile… SALE? Ci siamo persi qualcosa?

Di Dario Faccini

Continua a leggere

L’Opec e il gioco del pollo

cars crash

Nella teoria dei giochi si chiama “gioco del pollo”.  Nella realtà si chiama riunione OPEC del 5 giugno. L’esito è comunque già deciso.

Di Dario Faccini Continua a leggere

La prima guerra del “peak oil”

Affondamento_della_petroliera_Prestige

Il prezzo del greggio sta crollando. Il barile ha perso il 45% del valore da giugno. E’ una guerra commerciale per danneggiare la Russia e ridurre il suo interventismo in Ucraina? O è un modo per far scoppiare la bolla del fracking negli USA? E se si trattasse solo di tre effetti imprevisti del Picco del Petrolio?

Di Dario Faccini

Continua a leggere

La guerra è alle porte

Di Dario Faccini

E’ la priorità della politica estera italiana.

E’ il secondo paese per ricchezza procapite dell’Africa, oltre 12.000$ a testa, circa un terzo rispetto all’Italia, in virtù delle maggiori riserve petrolifere del continente e di una popolazione di soli 6 milioni di abitanti, poco più della Campania, concentrata sulla costa.

E’ un paese confinante e sta sprofondando nel caos di una guerra tra islamici e militari. L’Italia sta a guardare, nonostante gli enormi interessi che ha nel paese e il rischio congiunto della crisi in Ucraina, con la possibilità di rimanere questo inverno a corto di gas.

E’ la Libia.

libia body count
Fonte: Libya Body Count.

Continua a leggere

Siria ed Iraq: sogni fossili (ultima parte)

Di Dario Faccini

Com’è possibile che un città di quasi 2 milioni di abitanti cada in mano a 800 ribelli? Quali ripercussioni sulla produzione petrolifera è lecito attendersi dalla creazione dello Stato Islamico? In questa ultima parte del viaggio nella storia recente dell’Iraq e della Siria ripercorreremo gli eventi del 2014 e faremo luce su alcuni avvenimenti poco conosciuti.

La parti precedenti si trovano qui: prima, seconda e terza parte. Il documento è anche disponibile in forma integrale come pdf sul sito di ASPO Italia.

 iraq etnie isis 2

Fig. 8. In rosso la zona delle operazioni dello Stato Islamico dell’Iraq e della Siria(ISIS), in rapporto all’appartenenza etnica e confessionale della popolazione irachena (Fonte: per la zona dei territori controllati dall’ISIS a giugno 2014 wikipedia)

.

Continua a leggere

Siria ed Iraq: sogni fossili (terza parte)

Di Dario Faccini (l’ultima parte è disponibile qui)

IMG1Dopo aver visto, nella seconda parte di questo viaggio, l’attuale guerra civile in Siria, passiamo a descrivere la storia post-Saddam dell’Iraq sino al 2013, in cui affondano le radici gli avvenimenti di questi ultimi mesi.

.

Continua a leggere