Archivi tag: CCS

Sequestro del CO2: miti e realtà

CO2_Sweeper

La Carbon Capture and Storage (CCS) è spesso vista come una panacea rispetto all’aumento del diossido di carbonio in atmosfera. L’idea di sequestrare sotto terra il CO2 ha indubbiamente un suo fascino psicologico, ma quanto assomiglia alla pratica di nascondere alla vista lo sporco mettendolo sotto il tappeto?

Un esame della fattibilità tecnica della CCS a scala globale rivela che questa pratica è un mito, soprattutto rispetto al tempo ristretto che rimane all’umanità per rimediare alle emissioni climalteranti.

di Dario Zampieri

Continua a leggere

CCS: il carbone pulito che pulito non è

Debora Aru e Lou Del Bello – Pubblico Giornale

La lotta dei 470 minatori della Carbosulcis per proteggere il loro posto di lavoro continua, ancora a quasi 400 metri di profondità. Mercoledì la notizia che uno dei leader della protesta si è tagliato un braccio al grido di “E’ questo quello che vogliono”? La loro richiesta al Governo è quella di sostenere il progetto che prevede il rinnovo dell’impianto minerario attraverso il CCS (carbon capture and storage), la tecnologia che mitiga l’impatto delle emissioni inquinanti attraverso lo stoccaggio e la cattura di CO2 direttamente nel sottosuolo. Costo del progetto: 200 milioni di euro. Continua a leggere