Archivi tag: crescita

Scala Mercalli, finalmente!

02_Tiv_e_Mercalli

Ci siamo. Sabato sera su RAI 3 inizia il nuovo programma di Luca Mercalli: “Scala Mercalli”.  Prima trasmissione di questo genere in Italia, guardiamo insieme la scaletta della prima puntata.

Aggiornamento 2/3/2015: ha registrato il 4,97% di share! Oltre un milione di spettatori! Per una trasmissione di informazione ambientale ad alto livello è un enorme successo. Il video è ora disponibile.

Di Dario Faccini

Continua a leggere

Il fondo del barile #8

2041520078_0a1f869cff_z

Picchi. Picco del fosforo, del petrolio e della crescita. Limiti. Limiti nel sostituire i metalli, nella comunicazione main stream, nel capire la transizione in atto. E innumerevoli consigli di buone letture. Questo e altro nel nostro ottavo appuntamento con le notizie e analisi sulle convulsioni energetiche dal mondo.

Di Luca Pardi

Continua a leggere

Il fondo del barile #6

Business photo 5 (small)

Petrolio. Economia. Petrolio. Non si parla d’altro. Il crollo del barile è un bene, anzi no. L’era dell’abbondanza petrolifera è a portata di mano, anzi no. L’Economia si riprenderà, anzi no. Ma c’è almeno un punto fermo: la situazione climatica sembra sempre più grave. In questo nostro sesto appuntamento c’è davvero una ricca selezione sulle analisi e convulsioni energetiche dal mondo.

Continua a leggere

Il fondo del barile #5

137218811_65b55e310a_z

Picco del petrolio e Cigni Neri, i dati “ritoccati” del rapporto annuale della IEA, analisi controcorrente sul crollo del prezzo del barile e la crescita che non c’è, neppure negli USA. Questi sono gli argomenti principali del nostro quinto appuntamento di selezione periodica sulle analisi e convulsioni energetiche dal mondo.

Di Luca Pardi

Continua a leggere

La simbiosi fra debito e petrolio.

Di Luca Pardi

Il declino del prezzo del petrolio e di altre materie prime importanti è un sintomo dell’approssimarsi dello scoppio della bolla del debito e non, come pensano gli economisti convenzionali, una manifestazione dell’abbondanza delle commodity.

figura1

Figura 1: Calo del prezzo del Brent, del carbone australiano e del cibo dal 2011 ad oggi (dati EIA, Banca Mondiale e FAO).

Continua a leggere

Video

L’arma del delitto (globale)

Update 26/2/2020 Il video originale è stato rimosso da youtube, è possibile visionare l’altra copia qui sotto attivando la generazione automatica dei sottotitoli in italiano.

 

E’ probabilmente la conferenza più ripetuta al mondo: 1742 volte in 36 anni a partire dal 1969. Ma non è bastato: anche in questi giorni di grandi (?) marce per il clima, la causa ultima del riscaldamento climatico non viene nemmeno menzionata.

Di Dario Faccini

Continua a leggere

L’orso sulla punta del naso

Di Mirco Rossi

 

orso sulla punta del naso

I quotidiani, i notiziari, i talk show, da sempre riservano attenzione alle sorti di gattini rimasti sui tetti, cagnolini abbandonati, cavalli in difficoltà, delfini smarriti, uccelli feriti, ecc. Notizie che sembrano soddisfare la sensibilità popolare per eventi di questa natura.

Continua a leggere

L’altro WEO. Alcune considerazioni a margine

Arnaldo Orlandini

fmi_bar

I lettori di questo blog hanno probabilmente familiarità con il World Energy Outlook (WEO). Il rapporto della International Energy Agency (IEA) ha un quasi omonimo, più noto agli economisti, il World Economic Outlook (WEO anch’esso), pubblicato due volte l’anno dal Fondo Monetario Internazionale (FMI). Continua a leggere