Archivi tag: shale gas

Caro Putin, paga anche noi

 Di Dario Faccini

putin

Caro Presidente Putin,

ci ha inizialmente creato qualche problema la notizia divulgata dal segretario della Nato Rasmussen, secondo la quale la Russia avrebbe finanziato dei movimenti ambientalisti per intralciare l’applicazione in Europa delle tecniche di fracking nell’estrazione del gas naturale. Questo per impedire che l’Europa si possa liberare dalla dipendenza dal gas russo.

.

Continua a leggere

Fracking: la verità dietro al miracolo.

frackingAttività estrattive di gas (rosso) e petrolio (nero) con la tecnica del Fracking (da Frackmap).

Quale pianificatore si limita a considerare un orizzonte temporale di una settimana quando affronta attività che hanno impatti per anni? E chi sarebbe disposto a investire in un’impresa più soldi di quelli che ritiene di poter poi guadagnare?

Nessuno, chiaramente.

Eppure è esattamente quello che rischia di accadere con lo “shale gas” e il “tight oil”, risorse rese disponibili dal fracking, oggi ampiamente pubblicizzato come una rivoluzione nata negli USA e in grado di risolvere i problemi energetici italiani ed europei e perfino di rilanciare l’economia: basta seguire l’esempio americano, dicono in molti, e il futuro si tingerà magicamente di rosa.

.

Continua a leggere

Gas di scisto: prime diminuzioni negli Stati Uniti

Da “The Oil Man”. 1/10/2013
Traduzione di Massimiliano Rupalti (Peak & Transition Translators Team)
 
Jeremy buckingam MLC_bar

E’ la che è cominciato il boom del gas di scisto. Ed è là che pare che il declino sembra cominciare. Il giacimento di Barnett e di Haynesville, nel sud degli Stati uniti, hanno superato il loro picco di produzione rispettivamente nel novembre e nel dicembre del 2011.

I pozzi di Barnett e Haynesville hanno finora fornito sin qui circa la metà della produzione americana di gas di scisto. Continua a leggere